Come scegliere la carrozzina giusta

Pubblicato: | Da Sunrise Medical
Come scegliere la carrozzina giusta

Scegliere la carrozzina adeguata non sempre è facile. Ogni persona è un mondo e ha esigenze diverse. Per questo la scelta di una carrozzina o di un'altra dipenderà da tre fattori molto personali, che sono l'adeguamento alla persona che la userà, all'utilizzo e all'ambiente circostante.

Normalmente tutte le carrozzine sono configurabili per quanto riguarda misura e posizione della seduta e dello schienale ed hanno braccioli/spondine ed appoggiapiedi regolabili ed estraibili. Tuttavia, nel momento della scelta di una carrozzina bisogna considerare altri aspetti e l'offerta sul mercato è talmente vasta che può causare confusione nell'utente. Noi di Sunrise Medical, in quanto esperti in carrozzine, vi consigliamo di seguire queste linee guida per trovare quella che più si adatti a voi.

In che modo le mie esigenze personali condizionano la scelta di una carrozzina?

La prima domanda che dovete porvi nel momento della scelta di una carrozzina è quali caratteristiche deve possedere per adattarsi alla vostra disabilità, considerando aspetti come ad esempio la possibilità di realizzare spostamenti autonomi dalla vostra carrozzina (al sedile dell'auto, al letto o al bagno), o eventuali problemi con il controllo posturale.

Anche la vostra altezza ed il vostro peso influiranno sulla scelta della carrozzina. Come regola generale, il sedile deve essere un paio di cm più ampio rispetto alle anche dell'occupante ed è molto importante verificare che la carrozzina sia omologata per il vostro peso.

Il secondo punto sul quale dovete riflettere sono le prestazioni che la vostra carrozzina deve potervi offrire. Se avete bisogno di piegarla spesso, la scelta più conveniente da fare è individuare una carrozzina che si pieghi facilmente e che occupi poco spazio. Se la userete nel tempo libero e per praticare sport, più è leggera e meglio sarà, e se dovete accedere a spazi ristretti cercatene una con appoggiapiedi ribaltabili. Se avete bisogno di altri ausili tecnici (come ad esempio cuscino antidecubito, sollevatore, porta stampelle eccetera) o altri accessori per carrozzine, cercatene una che sia compatibile con essi.

Infine parliamo dell'ambiente circostante: non è la stessa cosa scegliere una carrozzina per uso esterno o per uso interno e nemmeno una per un ambiente urbano o rurale. Bisogna anche considerare il clima del luogo di residenza. Se si tratta di un posto umido la vostra carrozzina  deve essere resistente alla ruggine e se vivete in una città dal clima freddo ricordate che, per stare comodi, avrete bisogno di un po’ più di spazio per quando indosserete un abbigliamento più voluminoso.

Carrozzine elettroniche, manuali e superleggere

Le patologie e le situazioni che portano una persona a usare una carrozzina sono molte, per questo l'offerta di carrozzine è tanto vasta. La prima scelta da fare è tra una carrozzina elettronica o una carrozzina manuale e di solito questa scelta è condizionata dal livello di autonomia della persona che la userà.

Le carrozzine elettroniche vengono normalmente utilizzate da persone che non possono autospingersi perché non possiedono forza sufficiente negli arti superiori, oppure perché - per qualsiasi motivo - non tollerano questo tipo di sforzo. La gamma di carrozzine elettroniche di QUICKIE include diversi modelli: da carrozzine elettroniche per interni, compatte e maneggevoli, a modelli più robusti ed equipaggiati, pensati per facilitare la mobilità in esterni.

Il livello di autonomia influisce anche sulla scelta della carrozzina manuale: quelle ad autospinta hanno le ruote posteriori più grandi e sono pensate per persone con un alto livello di indipendenza, mentre le carrozzine manuali non da autospinta (cosiddette da transito) sono più strette di ingombro totale, hanno ruote posteriori più piccole e sono realizzate per essere spinte da un'altra persona. Puoi trovare esempi nella gamma di carrozzine manuali standard BREEZY ed in quella di carrozzine manuali QUICKIE.

Anche il materiale del quale è fatta la carrozzina è un fattore da non sottovalutare. Le carrozzine manuali normalmente vengono realizzate in 3 possibile materiali:

- Acciaio: le carrozzine più pesanti

- Alluminio: carrozzine leggere o superleggere

- Titanio: le carrozzine più leggere

La scelta di un telaio rigido o pieghevole è un'altra decisione importante nel momento in cui occorre scegliere una carrozzina. La struttura delle carrozzine a telaio rigido è molto più leggera, perché non possiede molte giunzioni o cerniere, invece le carrozzine pieghevoli sono più facili da trasportare, ma il loro sfruttamento dell'energia di autospinta è minore: in una carrozzina  pieghevole lo sfruttamento dell'energia data dall’autospinta è ridotta rispetto alle carrozzine rigide.

Scegliere una carrozzina adeguata influirà direttamente sulla vostra comodità, sulla vostra mobilità e sulla vostra qualità di vita, per questo è una decisione che deve essere ponderata. Scegliere una marca di fiducia o con buone referenze è sempre una garanzia di sicurezza. Per questo in Sunrise Medical siamo orgogliosi del nostro catalogo di carrozzine che si adatta alle esigenze di ognuno. Volete trovare la carrozzina che fa per voi? Se avete bisogno di un consulto informatevi qui o rivolgetevi al vostro negozio di ortopedia di fiducia.

LA NOSTRA FAMIGLIA DI PRODOTTI