Taxi per disabili: come prenderne uno e a chi rivolgersi

Pubblicato: | Da Sunrise Medical
Taxi per disabili: come prenderne uno e a chi rivolgersi

Il presupposto dell’accessibilità ai trasporti e alla libertà di movimento per le persone con disabilità non dovrebbe dipendere dalla disponibilità di taxi per disabili o di compagnie private, ma i mezzi pubblici spesso non sono attrezzati e bisogna optare per una chiamata al taxi. La situazione a livello del trasporto privato e in particolare dei taxi per disabili, però, non è migliore di quella dei mezzi pubblici.

Taxi per disabili: la situazione in Italia

A differenza dei buoni propositi affermati nella legge 118, l’accessibilità pubblica e privata ai trasporti è tutt’altro che uniforme e spesso alle persone con disabilità e ai loro familiari non resta che rivolgersi alle associazioni di auto aiuto e alle Misericordie locali. Non esiste infatti al momento un servizio di prenotazione taxi per disabili attivo a livello nazionale, ma bisogna appoggiarsi a servizi generici per inoltrare una richiesta specifica.

Balza spesso alla cronaca come in moltissime città italiane non sia presente un servizio di taxi dedicato per le persone con disabilità. Nella maggior parte dei casi i disabili devono affidarsi ai pochi conducenti privati che dispongono di mezzi attrezzati per il trasporto delle carrozzine. In alcune città, tuttavia, esistono dei servizi organizzati di taxi utilizzabili anche da persone con disabilità.

Ecco qualche esempio di compagnie di taxi per disabili:

  • Cooperativa Taxi 3570: è il miglior e forse unico esempio in Italia di servizio organizzato per il trasporto di disabili. Lanciato nel 2010, il progetto Mobilità Accessibile offre una flotta di circa 50 autovetture attrezzate per il trasporto delle carrozzine. Il servizio è disponibile solo a Roma chiamando il numero 06.3570.
  • Assotaxi: a Roma e in tutto il Lazio l’associazione Assotaxi dispone di taxi attrezzati per il trasporto di carrozzine per disabili. Il servizio può essere prenotato via SMS al numero 346.8001800, da Internet tramite il sistema Taxinow o chiamando il numero 339.3333414.
  • Taxiarezzo: sul territorio della città toscana di Arezzo è disponibile un servizio di taxi per disabili a costo ridotto chiamando il numero 05.75382626.
  • 5730: a Torino chiamando il numero 011.5730 si può accedere a un servizio di trasporto per disabili. La flotta è di sole 5 unità e il servizio va prenotato con 24 ore di anticipo.
  • Autonoleggio amico: è una piccola azienda di Trento a conduzione familiare che si occupa di trasporto per disabili: offrono taxi e minibus attrezzati per le carrozzine e sono raggiungibili al sito Trasportodisabili.it.
  • Radiotaxi Verona: nella città veneta è disponibile un servizio di taxi per disabili con una flotta di 15 automobili attrezzate. Il trasporto può essere prenotato con largo anticipo o richiesto nell’immediato al numero 045.532666.
  • Easy Taxi: nella città di Milano sono in circolazione 41 taxi attrezzati per persone con disabilità motoria contrassegnati con il logo Easy Taxi. Sul sito del comune di Milano sono disponibili tutte le informazioni a riguardo.
  • Taxi Padova: nella città circolano 5 autovetture attrezzate per il trasporto delle carrozzine. Il servizio può essere richiesto sul sito della compagnia o al numero 049.651333.
  • A Modena il comune ha sottoscritto un protocollo insieme alle associazioni dei disabili e alle due aziende per il trasporto locali per mettere a disposizione vetture attrezzate per disabili. Il servizio può essere prenotato contattando Area Radio-Taxi allo 059.212100 o il Consorzio Taxisti Modenesi CO.TA.MO allo 059.374242.
  • Taxi Disabili: nel capoluogo toscano è disponibile il servizio Taxi Firenze 4390 disponibile su prenotazione con un anticipo di 24 ore a tariffa oraria fissa. Sono in circolazione 3 autovetture speciali.
  • A Trieste il servizio Radio Taxi Trieste mette a disposizione 10 autovetture attrezzate per il trasporto dei disabili. Il taxi va prenotato con ampio anticipo ed è attivo dal lunedì al sabato dalle 6.00 alle 22.00 e nei giorni festivi dalle 9.00 alle 17.00.

In alcuni casi per chiamare un taxi attrezzato per carrozzine ci si può rivolgere ai comuni servizi di radio taxi locali, chiedendo informazioni riguardo la disponibilità di autovetture speciali al centralino. Ma quando si parla di disabilità non ci si può dimenticare di quelle persone che non sono in grado di telefonare, come le persone non udenti o i sordomuti. In questi casi può essere utile l’utilizzo di un’app per smartphone o altri dispositivi mobili.

Non sono disponibili attualmente applicazioni specificamente dedicate al servizio di taxi per disabili, ma si possono utilizzare per chiedere informazioni relative alla disponibilità di autovetture attrezzate in tutta Italia. Ecco quali sono le app per prenotare un taxi in Italia:

  • Apptaxi: è un’app che consente di localizzare la propria posizione, prenotare un taxi e pagarlo direttamente con la propria carta di credito. Non c’è un servizio dedicato ai disabili, ma si può richiedere l’eventuale disponibilità di taxi attrezzati nella propria zona.
  • Mytaxi: con questa app si può chiamare un taxi e fornire una valutazione finale, in modo da poter scegliere sempre il taxi migliore. Tra i feedback degli utenti con un po’ di fortuna si possono trovare informazioni sui taxi per disabili.
  • It-taxi: un’app utile per prenotare un taxi in tutta Italia. Anche questa app non offre un servizio specifico per disabili.

LA NOSTRA FAMIGLIA DI PRODOTTI