Creati la carriera che desideri

Creati la carriera che desideri

14/01/2020

All'antico saggio cinese Confucio viene spesso attribuito il detto "scegli un lavoro che ami e non dovrai mai lavorare un giorno nella tua vita". Anche se questo è un bel concetto e forse in una certa misura è vero, è spesso difficile capire che cosa vorrai fare nella vita fino a quando non intraprenderai quella strada.  

Continua a leggere
La storia della mia carriera in radio

La storia della mia carriera in radio

05/11/2019

Ho sempre avuto una grande passione per la musica, la adoravo e volevo che la mia carriera seguisse quella strada. Ma 24 anni fa fui molto sfortunato: fui coinvolto in un incidente stradale tra cinque auto in cui rimasero ferite sette persone: io subii i danni maggiori. Mi fu diagnosticata una tetraplegia C6-C7, e questo significava che avrei trascorso gli 8 mesi successivi in ospedale e nei centri di riabilitazione. 

Continua a leggere
Una me più in forma

Una me più in forma

10/09/2019

L’utente medio attivo su una carrozzina manuale esegue tra 2.000 e 3.000 spinte in un solo giorno. Le eventuali conseguenze che possono ripercuotersi sulla parte superiore del corpo sono enormi. Non bisogna permettere al proprio corpo di indebolirsi, bisogna rimettersi all’opera e recuperare le forze. E' fondamentale tenersi alla larga dagli infortuni.

Continua a leggere
Costruire la vita che ami

Costruire la vita che ami

25/06/2019

Sono grata ai miei genitori per avermi insegnato a vedere oltre la mia carrozzina e per avermi insegnato che ognuno si crea la propria vita. Forte dei consigli dei miei genitori, ho deciso di fare proprio questo, modellare la mia vita nel modo in cui volevo che fosse.

Continua a leggere
La mia avventura di un anno con Earle

La mia avventura di un anno con Earle

07/05/2019

Viaggiare in autonomia offre l’opportunità di vedere il mondo e di incontrare le persone in un modo che non può verificarsi quando si ha la sicurezza e la familiarità di un compagno di viaggio. Inoltre, non sono mai stata interessata a viaggiare con gli altri. E poiché ho conosciuto la perdita dell'indipendenza, prima di riacquistarla attraverso Earle, mi sento ancora più libera, indipendente e capace di tutto.

Continua a leggere
Linguaggio da usare quando parliamo di disabilità

Linguaggio da usare quando parliamo di disabilità

26/02/2019

Il dibattito sulla definizione della disabilità è stato molto acceso negli ultimi anni. Per vari decenni, infatti, è stato perpetrato un uso scorretto di numerosi termini che si riferiscono alle persone con disabilità, quali “diversamente abile”, “inabile”, “handicappato”, “portatore di handicap”, “ritardato”, “invalido”. La maggior parte di questi termini è adesso considerata offensiva, o quantomeno scorretta. 

Continua a leggere
La disabilità nel cinema

La disabilità nel cinema

12/02/2019

I film sulla disabilità che sono stati prodotti nella storia del cinema sono innumerevoli. Oltre a quelli sulla disabilità motoria e ai ritardi cognitivi, molte sono anche le pellicole che parlano di sordità e cecità. Alcune sono piccole produzioni indipendenti, mentre altre sono dei veri e propri colossal vincitori di numerosi Oscar.

Continua a leggere
Scalare il maestoso Kilimanjaro per l'acqua pulita

Scalare il maestoso Kilimanjaro per l'acqua pulita

29/01/2019

Se oggi vi dicessi che ho scalato la montagna più alta dell'Africa con le mie mani e la mia carrozzina e che sono arrivato fino alla cima, probabilmente non mi credereste. E non vi biasimerei. Anch’io non pensavo di poterlo fare. Almeno non nella mia condizione, dato che non ho gambe dal bacino in giù a causa di un problema genetico. Ma l’ho fatto!

Continua a leggere
Il mio viaggio per Rio - Seconda parte

Il mio viaggio per Rio - Seconda parte

11/12/2018

Continuate a leggere la storia di Megan Blunk, a 18 anni paralizzata dalla vita in giù in seguito ad un incidente in moto che l'ha resa più forte: non si è mai arresa e dopo 12 anni ha una laurea in Psicologia, un master in Scienze Sociali, è diventata esperta in tecnologie assistive e ha vinto la medaglia d'oro ai Giochi Paralimpici di Rio nel 2016.

Continua a leggere
Il mio viaggio per Rio - Prima parte

Il mio viaggio per Rio - Prima parte

04/12/2018

Sono passati dieci anni da quando ebbi quell’incidente in moto che mi lasciò paralizzata dalla vita in giù. All’epoca avevo 18 anni e non avevo assolutamente idea di cosa mi avrebbe riservato il futuro. Ma se in quel momento qualcuno mi avesse chiesto se mi sarei mai immaginata di arrivare dove sono oggi, beh, avrei risposto di sì. 

Continua a leggere
Avventura a bordo di un Tuk Tuk

Avventura a bordo di un Tuk Tuk

23/10/2018

Mi chiamo Mitch St. Pierre, soffro di osteogenesi imperfetta, ovvero le mie ossa sono fragili come il vetro e per questo motivo uso una carrozzina. So cosa starete pensando, cosa diavolo ci fa una persona nella mia condizione nella giungla cambogiana, a chilometri dalla civiltà e su una carrozzina? Beh, diciamo che ho un animo avventuroso. 

Continua a leggere
Persone famose con disabilità

Persone famose con disabilità

04/09/2018

Se queste persone famose con disabilità comunicano qualcosa, oltre al loro successo professionale, è la capacità di migliorarsi. Le vite della maggior parte di loro non sono state facili e, proprio a causa di questo, sono di esempio e di ispirazione per il resto della società. Queste persone sono conosciute a livello internazionale, ma ogni giorno vi sono molte storie simili intorno a noi, di cui non siamo consapevoli.

Continua a leggere